Service

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

CHIESE APERTE

Anche quest'anno Archeoclub d'Italia, movimento che si batte da 40 anni per la valorizzazione del patrimonio culturale del Paese, apre, con i suoi volontari, per il ventesimo anno consecutivo, le porte di chiese, oratori, abbazie, cripte e pievi generalmente chiusi o in stato di abbandono, e quindi sottratti alla fruizione dei cittadini.

Un'occasione d'oro per riscoprire le antiche radici della nostra civiltà e le sue forme artistiche più suggestive, ma anche per colloquiare con le comunità ecclesiali del nostro territorio e rafforzarne un'intesa.

Oggi molte chiese e oratori si trovano in posizione decentrate rispetto ai nuovi poli di aggregazione urbanistica, oppure sono stati sostituiti da chiese più moderne, meglio rispondenti a esigenze e gusti della popolazione, o ancora sono stati abbandonati, con la soppressione di alcuni Ordini religiosi. Questi edifici sono stati semplicemente chiusi e lasciati alla loro sorte, perché non c'è più nessuno che possa mantenerli o che abbia interesse a farlo. Il nostro intervento vuole riportare all'attenzione una serie di monumenti storici, alcuni anche di pregevole valore architettonico, per evitare che altri pezzi della nostra storia scompaiono nell'incuria. Chiese Aperte, dunque, incarna la vera missione di Archeoclub d'Italia: rendere fruibili piccoli pezzi della nostra storia, e sottrarli al degrado e all'abbandono con particolare attenzione alle località di provincia".

Nel corso di questi anni l'operazione Chiese Aperte ha consentito di riportare alla luce, sebbene per un solo giorno, circa 2.000 monumenti religiosi e molti di essi, nel tempo, sono stati restaurati, recuperati e restituiti alla fruizione pubblica.

DALLA SEDE LOCALE ARCHEOCLUB DI LEGNAGO

La Presidente Luisa Giacomini Bellussi annuncia con soddisfazione che Archeoclub Legnago ha aderito anche quest'anno all'invito rivolto dalla sede centrale dell'Archeoclub d'Italia e ha fatto propria la giornata nazionale "Chiese Aperte", manifestazione che viene patrocinata dall'Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici della Segreteria Generale della CEI, Conferenza Episcopale Italiana.

Nel corso di questi anni, il club di Legnago si è adoperato con molta solerzia per far conoscere ai cittadini del nostro territorio chiese ed oratori pubblici e privati, spesso non accessibili al pubblico, talora in totale stato di degrado e chiusi inesorabilmente. Non è stato sempre facile perseguire il nostro intento, ma la buona volontà non ci è mancata, riuscendo infine a sensibilizzare tante persone che hanno partecipato alle visite. 

Questa ventennale iniziativa ha come scopo principale quello di ricordare quanto sia importante mantenere viva la consapevolezza che il patrimonio storico ed architettonico che ci è stato tramandato merita di essere tenuto in debita considerazione e, laddove sia possibile, cercare di riportarlo a dignitosa vita.

Tutto difficile, ma dobbiamo fare in modo non sia impossibile!

Il 2014 ci vede visitare tre oratori privati, custoditi con cura dai rispettivi proprietari.

Per l'occasione è stato stampato un opuscolo (come negli anni precedenti) che illustra sapientemente la storia di quegli oratori e le opere importanti che in essi sono conservate.

L'eccellente riuscita di tale pubblicazione è merito del socio Dott. Remo Scola Gagliardi, che siamo felici di annoverare da sempre nel nostro club.

Luisa Giacomini Bellussi

ROTARY CLUB LEGNAGO E "CHIESE APERTE"

Dal 1997, anno di pubblicazione del quaderno numero 12 e prima edizione di Chiese Aperte di Archeoclub Legnago, il nostro Rotary Club ha sempre collaborato nella ricerca di foto e documenti, nella stesura dei testi e nella predisposizione del documento da inviare alla stampa. Il contributo più importante nella creazione del libretto, come citato dalla Presidente di Archeo Legnago, è quello del nostro socio Remo Scola Gagliardi, ma anche altri soci hanno collaborato nelle varie edizioni e il club provvede anche ad erogare un contributo economico per le spese di stampa. Lo scopo del progetto "Chiese Aperte" ben si colloca tra le finalità dell'associazione rotariana che persegue, tra le altre, anche finalità culturali.

 

ALLEGATI:

Chiese aperte 1997.pdf
Chiese aperte 1998.pdf
Chiese aperte 1999.pdf
Chiese aperte 2000.pdf
Chiese aperte 2001.pdf
Chiese aperte 2002.pdf
Chiese aperte 2004.pdf
Chiese aperte 2005.pdf
Chiese aperte 2006.pdf
Chiese aperte 2007.pdf
Chiese aperte 2008.pdf
Chiese aperte 2009.pdf
Chiese aperte 2010.pdf
Chiese aperte 2012.pdf
Chiese aperte 2013.pdf
Chiese aperte 2014.pdf

 

Sede del Club

La sede del Rotary Club Legnago è presso Via della Repubblica, 3 37051 Bovolone Italia 335.5821468

Le ultime notizie

Utilizziamo i cookie per offrirVi un sito web innovativo ed entusiasmante. Utilizzando il nostro sito web e accedendo ai contenuti presenti in esso, si accetta che vengano trasmessi cookie sul Vostro dispositivo